Organizzazione

Organizzazione

Possono iscriversi al Master in Psicologia dell’Invecchiamento gli individui in possesso della laurea magistrale/ specialistica o a ciclo unico (per le classi di laurea consulta la tabella alla voce «A chi si rivolge») a seguito di una procedura di selezione basata su titoli.

Vengono considerati idonei alla partecipazione gli individui che abbiano particolare interesse e esperienze pregresse nel campo della psicologia dell’invecchiamento, siano esse di natura lavorativa o di volontariato e studio. Si consulti la tabella seguente per i criteri di massima per la valutazione dei titoli.

 

CRITERI DI MASSIMA PER LA VALUTAZIONE DEI TITOLI E/O DELLE PROVE DI SELEZIONE E LORO PONDERAZIONE

Curriculum generale

Max. 40

Tesi

Max. 20

Pubblicazioni scientifiche

Max. 20

Altri attestati e titoli che il candidato ritenga utili

Max. 20

 

 

Punteggio Max =100

Punteggio Minimo per idoneità = 50

  

Il numero massimo di posti disponibili è di 45. Il numero minimo di iscritti perché il corso annuale abbia inizio è di 15 persone.

Il costo complessivo del Master è di 2.750 euro, comprensivi di assicurazione e e di iscrizione ai seminari degli esperti e partecipazione all'annuale Convegno Nazionale della Società Italiana di Psicologia dell'Invecchiamento.

Il costo è diviso in due rate. La prima di importo pari a 1.650 da pagare al momento dell’iscrizione al Master e la seconda (di importo pari a 1.100 euro tra Giugno e Luglio dell'anno di corso.

 

E' possibile richiedere il PRESTITO D'ONORE all'Università di Padova per poter frequentare il master. 

Lo studente si impegna a estinguere il debito con l'Università a partire dall'anno successivo a quello di frequenza del master, suddividendo l'importo in 10 rate.

Per informazioni contattare il SERVIZIO POST-LAUREAM dell'Università di Padova (numero 0498276373) 

Il Master in Psicologia dell'Invecchiamento, di durata annuale, prevede 300 ore di lezione con una frequenza obbligatoria di almeno l'80%. Le docenze usualmente si dividono in lezioni didattiche e esercitazioni pratiche tenute da docenti e ricercatori italiani e internazionali nonché da clinici esperti nel lavoro con l'anziano.

Le lezioni hanno luogo all'interno delle aule della Scuola di Psicologia dell'Università di Padova (Edificio «Psico 2» sito in Via Venezia 12) o in quelle messe a disposizione dall'I.S.R.A.A. di Treviso, Ente convenzionato con il Master (presso l’ Istituto Menegazzi, Via Noalese 40 oppure RACT in via Nicola di Fulvio 4 - quartiere Santa Bona). [Mappe delle sedi]

L'orario e le giornate di lezione sono specificate nel «Calendario delle Lezioni», consegnato ad ogni singolo corsista all'avvio del Master1 e reperibile anche alla voce «programma» di questo sito. Ove le aule non fossero specificate, i corsisti potranno prenderne conoscenza attraverso gli appositi avvisi esposti nell'atrio al piano terra dell'edificio Psico 2. Per le lezioni che si terranno a Treviso, il luogo verrà specificato dal Tutor.
Le lezioni impegnano in generale un fine settimana al mese (venerdì e sabato dalle 9.00 alle 18.00 con pausa dalle 13.00 alle 14.00). Sono previste nel corso dell'anno due settimane intensive (dal Lunedì al Sabato dalle 9.00 alle 18.00) che si svolgono a Padova (inizio dell’anno di corso) e a Treviso (tra giugno e luglio).
È possibile ricevere l’attestazione della frequenza alle lezioni ai fini della certificazione per il lavoro previa richiesta ai tutor d'aula.
La frequenza del monte ore di lezione obbligatorio (240 ore) verrà certificata mediante apposizione della firma su specifici registri al momento di inizio e fine di ogni mezza giornata di lezione.
Durante il corso dell'anno possono essere previsti inoltre seminari, workshop e visite gratuite. La partecipazione gratuita all'annuale convegno della Società Italiana di Psicologia dell’Invecchiamento costituisce inoltre parte integrante dell'offerta formativa.

E' previsto un tirocinio obbligatorio di 300 ore formative da svolgersi all'interno di strutture e servizi pubblici o privati per anziani, convenzionati con l'Università di Padova. La struttura scelta per il tirocinio potrà essere ubicata in qualsiasi luogo del territorio nazionale. Qualora non sia già convenzionata con l'Università di Padova è possibile attuare la procedura di convenzione. Per informazioni dettagliate si veda la sezione «modulistica» di questo sito.

Per il tirocinio il corsista dovrà avvalersi di un tutor all'interno dell'Ente prescelto. Tale tutor è tenuto a firmare la modulistica inerente il tirocinio e a seguire il corsista durante lo svolgimento dello stesso. Il tutor non deve essere obbligatoriamente uno psicologo (ad eccezione di laureati in psicologia che non siano in possesso dell’abilitazione professionale) ma anche altre figure professionali presenti all'interno dell'Ente (es. direttore sanitario, geriatra ecc.). Per informazioni dettagliate si veda la sezione «tirocinio e tesi».

Alla fine dell'anno di corso, gli iscritti sono tenuti a presentare un elaborato finale (tesi) inerente:
a) una rassegna bibliografica su di un aspetto di particolare interesse;
b) un caso clinico;
c) lavoro di ricerca sperimentale;
d) argomento ad interesse del corsista.

Il monte ore di formazione complessivo, comprensivo di didattica frontale, tirocinio, esercitazioni pratiche, stesura dell’elaborato finale e partecipazione a seminari e convegni è di 1500 ore.
L'insieme delle attività formative previste, corrisponde l'acquisizione da parte degli iscritti di 60 crediti formativi universitari (C.F.U.).

I docenti del master e il comitato organizzatore possono scegliere di premiare alcuni corsisti, per mezzo di premi di studio di importo variabile, sulla base della qualità del lavoro svolto durante il tirocinio e dell'elaborato finale. Si veda nell’apposita sezione alla voce «tirocini e tesi».