Tirocinio formativo

Tirocinio formativo

Il master prevede un tirocinio obbligatorio di 300 ore da effettuare presso istituti per anziani, RSA, associazioni che si occupano di invecchiamento, cooperative, centri diurni, centri ospedalieri ecc.
E’ necessario che l’Ente prescelto, che può essere ubicato sull’intero territorio nazionale, sia convenzionato con l’Università di Padova o qualora non lo fosse, che si attui una procedura di convenzione di durata quinquennale.
E’ possibile verificare la posizione dell’Ente rivolgendosi al servizio STAGE E CAREER SERVICE (vedi sezione contatti). In alternativa, è possibile verificare se l’Ente è già convenzionato al momento della compilazione del progetto formativo di tirocinio (solo dopo iscrizione al Master) accedendo alla propria pagina personale sul sistema uniweb e inserendo l’indirizzo dell’Ente prescelto. Qualora infatti l’Ente sia già convenzionato il sistema uniweb renderà visibile il numero di convenzione dell’Ente e la data della stipula della stessa.
Qualora invece l’Ente non sia convenzionato si veda la voce convenzioni, nella sezione «modulistica».

La compilazione del progetto formativo di tirocinio avverrà mediante sistema uniweb. All’inizio del master i corsisti riceveranno un codice utente e una password per accedere al sistema. Tramite lo stesso verranno espletate tutte le procedure burocratiche inerente il Master, dai corsi online sulla sicurezza sul luogo di lavoro fino alla domanda di conseguimento titolo.
I corsisti riceveranno inoltre un tesserino magnetico (badge multifunzione) che permetterà di accedere ai servizi universitari quali l’accesso in biblioteca, il prestito bibliotecario, la biblioteca test e i servizi di ristorazione universitaria.

La modulistica concernente il tirocinio, di 300 ore e 12 cfu, dopo apposizione di firma del tutor dell’Ente prescelto (che sarà responsabile del progetto formativo) e timbro della struttura ospitante, va consegnata in duplice copia alla Dott.ssa Alessandra Cantarella. Questi farà firmare i moduli alla Prof.ssa Rossana De Beni (direttore del Master e soggetto promotore dei tirocini, delegato del Rettore). Dopo ciò i moduli verranno inoltrati al Servizio Stage e career service e il tirocinio potrà avere inizio.
I corsisti sono tenuti ad iniziare il tirocinio non prima di 15 giorni rispetto alla data di consegna della modulistica al Servizio Stage e Career Service.

Il tutor dell’Ente prescelto non dovrà essere obbligatoriamente uno psicologo, ad eccezione dei laureati in psicologia che non abbiano ancora conseguito l’abilitazione nazionale alla professione e l’iscrizione all’Albo.
Per coloro che stiano svolgendo già il tirocinio post-lauream professionalizzante (1000 ore) si ricorda che è possibile effettuare anche il tirocinio master nella stessa struttura, previa aggiunta di ulteriori 300 ore di lavoro e di inserimento in un progetto formativo differente.
Infine, si ricorda che il tirocinio master può essere espletato all’interno del dipartimento di psicologia generale o presso altri istituti di ricerca. In questo caso il tirocinio prevede lo svolgimento di un lavoro di ricerca.

Il progetto formativo di tirocinio può essere legato al lavoro di tesi.